Prodotti
Prodotti per restauro legno

GOMMALACCA

Sostanza naturale resionosa

La gommalacca è una sostanza naturale resionosa, prodotta dalle punture dell'insetto Kerria Lacca su alberi orientali, quali Ficus Religiosa o Ficus Indica. Le secrezioni resinosi delle piante avvolgono gli insetti, assumendo il loro colore e parte delle loro sostanze. Attraverso un lungo processo di depurazione e lavorazione, si ottengono le scaglie brune-dorate, che vengono tradizionalmente utilizzate per la finitura e la lucidatura dei mobili e delle superfici in legno in genere. Una gommalacca di buona qualità può essere identificata dal colore chiaro delle grandi scaglie, e dal basso residuo rilasciato durante la fase di dissoluzione. Dona alle superfici un particolare effetto di brillantezza, asciutto e vellutato al tocco; in più mette in evidenza le venature del legno, dando un piacevole effetto estetico

MODALITA’ D’USO:
Individuata la gommalacca idonea alla finitura che si vuole ottenere, disciogliere la stessa in alcool, preferibilmente 99°, in un rapporto iniziale di 300 gr. per Lt. Attese 24 ore, filtrare la soluzione ottenuta e quindi procedere alla sua applicazione quale mano di fondo. Per la fase di finitura è consigliabile ridurre la concentrazione del prodotto aggiungendo 200 gr. di solvente ogni 100 gr. di soluzione iniziale. Si otterrà così un prodotto decisamente più lavorabile.
IMBALLAGGIO:

  • Sacco 1 kg
  • Sacco 5 kg

Privacy  |  Cookie