Prodotti
Trattamento acque impianti di verniciatura

Antischiuma

Antischiuma non siliconico

ANTISCHIUMA esente da derivati siliconici, trova ampia applicazione nelle operazioni di depurazione delle acque industriali, nelle acque delle cabine di verniciatura, nel trattamento superficiale dei metalli, nell’industria tessile, conciaria e nella produzione di idropitture e cere.
È caratterizzato da:

  • basso grado di scorrimento e assenza di stratificazioni, anche a basse temperature;
  • effetto antischiuma veloce e continuativo;
  • efficace azione su diversi tipi di schiuma: schiuma da tensioattivi, da resine di rifinitura viniliche, acriliche e miste, da emulsioni di cere, da derivati proteici, da prodotti schiumogeni anionici, cationici e non ionici.

MODALITÀ D'USO
ANTISCHIUMA può essere  impiegato tal quale oppure diluito al 10% in acqua. In quest’ultimo caso si consiglia di agitare prima dell’impiego al fine di ottenere una emulsione omogenea.
Nelle operazioni di depurazione delle acque industriali si consiglia l’impiego del prodotto diluito con concentrazioni di 1 ÷ 10 ppm (1 ÷ 10 g ogni 1000 litri d’acqua).
Nell’impiego nelle vasche di trattamento superficiale dei metalli, si consiglia l’impiego del prodotto diluito con concentrazione di 100 ÷ 200 ppm (100 ÷ 200 g ogni 2000 litri d’acqua).
Esempio: data una vasca di capienza 5000 litri, volendo realizzare una concentrazione di 200 ppm, è necessario aggiungere 1 Kg di ANTISCHIUMA, previamente diluito in circa 10 litri d’acqua.

 

Privacy  |  Cookie