Prodotti
Trattamento superficiale metalli

Fosfokim

Fosfosgrassante trivalente concentrato

FOSFOKIM è un fosfosgrassante liquido trivalente adatto quindi per il trattamento di ferro, alluminio, zinco e loro leghe.
FOSFOKIM è ideale per applicazioni in condizioni limite cioè in impianti a spruzzo con basse temperature di lavoro. In tali condizioni si richiedono una bassissima schiumosità e, allo stesso tempo, un efficace potere sgrassante. Il prodotto può essere usato con ottimi risultati anche ad immersione.
FOSFOKIM esplica un’azione combinata di sgrassaggio e fosfatazione: il forte potere sgrassante consente di rimuovere efficacemente oli, grassi di lavorazione, sporco e unto in genere; l’eccellente capacità fosfatante crea sulla superficie metallica così pulita uno strato fosfatico amorfo di medio spessore indispensabile per un forte aggrappaggio del film polimerico successivamente applicato.

MODALITÀ D'USO
Generalmente FOSFOKIM viene impiegato in impianti a spruzzo a due o più stadi nelle seguenti condizioni operative:

  • tempi di contatto: 1 - 3 minuti
  • concentrazione: 10 - 25 g/l     (1 - 2,5%)
  • pressione: 1 - 2 bar
  • temperatura: 20 -  60 °C
Per la preparazione del bagno riempire la vasca con acqua pulita, riscaldare fino alla temperatura di lavoro, quindi versare il prodotto nella percentuale stabilita. In questa fase mettere in funzione la pompa di circolazione per facilitare la miscelazione del prodotto.    Completata l’operazione il valore del pH dovrebbe risultare pari a 3 ÷ 3,5 in funzione della durezza dell’acqua. Il parametro si innalzerà spontaneamente e rapidamente al valore stabilito con l’utilizzo.Nell'utilizzo di FOSFOKIM ad immersione, venendo a mancare l’energico contributo dell’azione meccanica, è necessario compensare giocando sui parametri concentrazione, temperatura e tempo di contatto. Indicativamente si opera  con percentuale del 3÷5%, temperatura da ambiente fino a 80°C e tempo di contatto minimo di 5 minuti.
Il pH di lavoro del bagno dipende dal tipo di superficie da trattare:
  • con il ferro conviene operare a pH= 4,8 – 5,0;
  • con allumino, zinco e loro leghe è appropriato lavorare a pH= 4,0 – 4,2.
Per mantenere la concentrazione ed il pH ai valori ottimali si consigliano aggiunte modiche e frequenti di FOSFOKIM. L’alimentazione in automatico del prodotto mediante pompa dosatrice comandata da un pH-metro consente di mantenere tali parametri costanti nel tempo e di ottenere così le migliori condizioni di lavoro.
 

Privacy  |  Cookie